Emozionometro

In questa postazione, costruirai un “Emozionometro” (simile al tachimetro della macchina) mostrando come la rabbia possa andare da un livello molto basso/poco a molto alto/tanto in 9 passi. Poi, ne farai un altro su un’altra emozione a tua scelta.

Obiettivo

Imparare di più sulle emozioni ed espandere il vocabolario legato alle emozioni.

Materiali

Istruzioni

  1. Prendi una copia non compilata di un Emozionometro dal tavolo, e scegli 3-4 colori che vuoi usare per realizzarlo (nella prima metà del foglio) sull’emozione “Rabbia”.
  2. L’Emozionometro sulla Rabbia mostra le emozioni da CALMO/A (Assenza di rabbia) a INFURIATO/A (molta rabbia). C’è spazio per nove parole in questo intervallo. Ci sono quattro spazi bianchi: scrivi le parole che pensi rappresentino meglio il cambiamento della quantità di rabbia.
  3. Aggiungi dei colori per mostrare la rabbia ad ogni passo da bassa/poca (a sinistra) a alta/tanta (sulla destra)Successivamente, potrai ripetere la stessa procedura con parole che esprimono altre emozioni come: Gioia, Dolore, Accettazione, Fiducia, Aspettativa…o altre di tuo interesse!

Punti di Discussione

  • Trova un’altra persona che ha fatto un Emozionometro. In che modo sono simili o diversi?
  • È stato più semplice pensare alle parole o disegnare le immagini? Perché?
  • La prossima volta che proverai un’emozione, cosa potrebbe accadere se ricordassi l’Emozionometro e usassi una parola specifica per descrivere come ti senti?

Estensione

Invita i partecipanti a scrivere una storia, una lettera o un diario utilizzando un’ampia gamma di parole per esprimere le emozioni, mostrando come queste possano diventare più o meno intense con passaggi diversi.

Autore/Credito

Joshua Freedman & Anabel Jensen
0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

About this activity…

Età:

SDG:

Dimensioni del gruppo:

La Zona EQ:

Durata:

4-10 minuti per persona

Video Dimostrativo: